Picbear logo Browse Instagram content with Picbear

@ilmegliodelledonne_

Il meglio delle donne

ilmegliodelledonne_

La donna dev'essere gustata con delicatezza e passione, e rispettata fino in fondo ♥️ ULTIMO POST SUL BLOG 👇🏻👇🏻👇🏻

  • 8K Total Likes
  • 227 Tot. Comments
Buonasera Donne! Questo deve essere il nostro motto: dobbiamo essere LIBERE in tutto e per tutto. SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE FRASI SULLE DONNE. E per chi volesse condividere o postare la frase tagghi la pagina. #donne #ilmegliodelledonne #libere #amate #rispettate #noviolenza #stopfemminicidio #denunciate #follow4follow #followme #followforfollow #followers #follow #followback #follow4like #follow_me #like4follow #like4like #likeforlike #likeforfollow #likeme #likephoto #frasi #condividete #taggate
Caterina Balivo nasce a Napoli il 21 febbraio 1980. Inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo partecipando nel 1999 al concorso di Miss Italia classificandosi in finale al terzo posto. L’anno dopo sempre in Rai arriva per lei un’importante collaborazione destreggiandosi come inviata ad alcuni show come “ I raccomandati” di Carlo Conti, “Miss Italia” “Miss Italia Top” e “Miss Italia notte”. Dopo questa prima esperienza nel 2003 Caterina debutta con piccole parti anche nel mondo del cinema, dei fotoromanzi e a teatro e nei film come “Il regalo di Anita”, “Con le buone e con le cattive” e “Trenta senza lode”. Dopo una serie di esperienze decide di cimentarsi anche come conduttrice in “Courmayeur” fino a fare il suo ingresso a “Unomattina” dove ottiene il successo e la popolarità tanto desiderata. Altri programmi in cui ha condotto sono “Casa Raiuno” con Massimo Giletti cimentandosi anche nella danza dimostrando al pubblico di essere una professionista a 360 gradi, poi “Linea verde” “Festa italiana” “La vita in diretta” “Napoli prima e dopo” “Stasera mi butto” “I sogni son desideri” “Pomeriggio sul 2” e “Detto fatto”. La Balivo è una donna molto schietta, socievole e solare riesce a mettere a proprio agio i suoi ospiti con la sua armonia e questo è un elemento apprezzato da tutti. Oltre ad essere una bravissima conduttrice è anche mamma di Guido Alberto e poi di Cora. Grazie a @rossellafragomena65 per avermi consigliato la brava e simpatica conduttrice napoletana. SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE #caterinabalivo #conduttrice #rai #dettofatto #unomattina #lavitaindiretta #isognisonodesideri #lineaverde #pomeriggiosul2 #napoli #napoliprimaedopo #festaitaliana #follow4follow #followme #followforfollow #followers #follow #followback #followback #like4follow #like4like #likeforlike #likeforfollow #likeme #likephoto
Si sente spesso parlare di Cyberbullismo in questo ultimo periodo e riguarda le vittime di bulli che stanchi delle continue umiliazioni decidono di togliersi la vita per poter essere lasciati in pace una volta e per sempre. L’ennesima vittima del Cyberbullismo è Dolly Everett una ragazzina di quattordici anni che dopo anni di continue prese in giro e sopratutto presa di mira sui social network ha deciso di suicidarsi lasciando un vuoto immenso ai suoi familiari che ora piangono la morte della loro figlia e chiedono giustizia e che le persone che le hanno fatto del male chiedano scusa e che si presentino ai funerali perché quello che hanno fatto non è un gioco e sopratutto che i social network devono essere usati nei modi migliori. Purtroppo Dolly non è l’unica vittima di bullismo ma come lei ci sono tanti altri giovani che hanno subito le sue stesse umiliazioni e molti di loro hanno deciso di compiere il suo stesso gesto mentre altri sono riusciti a superare questo problema aiutati dai genitori e da persone specializzate. Evitiamo che ci siano altre vittime e sopratutto non giudichiamo se non conosciamo perché le parole feriscono più di uno schiaffo. Grazie a @uomocamion8871 per avermi consigliato la storia della giovane Dolly che ha deciso di spezzare le ali della sua vita troppo troppo presto. Ora è un angelo e spero che vegli sulla sua famiglia e su tutti noi. SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE #cyberbullying #nobulling #suicidal #morta #adolescenza #follow4follow #followforfollow #followme #followers #follow #followback #like4follow #like4like #likeforlike #likeforfollow #likesforlikes #dolly #dollyeverett #adolescente #bullismo #vittima #petizione #scuole
Poche ore fa è scomparsa Dolores Mary Eileen O’Riordan nata a Limeririck il 6 settembre 1971 da una famiglia che le ha impartito un’educazione cattolica. Dolores inizia la sua carriera artistica come ballerina di flamenco e solo dopo entra a far parte dei Cranberries. La band pubblica tre album: “Everybody Else Is Doing It”, “So Why Can’t we?” e “No need to Argue”. Il 12 settembre 1995 è per Dolores una grande occasione quella di poter duettare con il grande Luciano Pavarotti, quattro anni dopo pubblica il nuovo album “Bury the Hatchet” a cui seguirà un tour. Tra le sue tante canzone una è la colonna sonora del film di Mel Gibson “La passione di Cristo” e per promuovere questa sua prima prova è ospite al Festival di Sanremo. Il suo primo album da solista è “Are you listening?” in questo album ci sono dodici tracce tra le quali una canzone dedicata alla suocera morta a causa di un cancro segnando il punto di svolta sia nell’ambito artistico che umano. Il suo secondo album da solista è “No Baggage” in cui sono presenti altri dieci brani inediti ottenendo anche qui un notevole successo. La sua popolarità da cantautrice le permette anche di partecipare come giudice al programma televisivo irlandese “The voice” nella quale oltre a giudicare guida anche i concorrenti sono alla finale. Con la sua morte improvvisa all’età di 46 anni Dolores ha lasciato tre figli avuti dal suo ex marito Don Burton. Riposa in pace Dolores ❤️ SEGUI @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE #unnuovoangelo #dolores #cantautrice #irlandese #cranberries #band #donna #morte #follow4follow #followme #followforfollow #followers #follow #followtrain #like4follow #like4like #likeforlike #likeforfollow #likesforlikes #likeme #likemyphoto #mamma #moglie #donburton #oriordan
Questa è la storia di Carolina una ragazza che per colpa dei bulli ha deciso di suicidarsi. Correte a leggerla sul blog, ecco il link https://ilmegliodelledonne.it/post.php?post=46 SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE #carolina #nobullismo #vittima #suicida #donna #angelo #bullismo #follow4follow #follower #followers #followerme #follow #cyberbullismo #like4follow #likeme #likephoto #likeforlike #likesforlikes #likegirl #blog #commentate #registratevi #articolo #scuole #petizione
Micol Andrea Maria Olivieri nasce l’11 febbraio 1993 a Roma e già da bambina sa cosa vuole fare dalla vita, infatti all’età di nove anni esordisce con il cortometraggio “Turno di notte” con il grande Leo Gullotta. Dopo questa prima apparizione Micol continua a partecipare a spot pubblicitari, produzioni televisive e  cinematografiche. Micol si fa conoscere dal grande pubblico con il personaggio di Alice Cudicini in “I cesaroni” accanto a Claudio Amendola e Elena Sofia Ricci; il suo personaggio piace al pubblico ed infatti recita in tutte le puntante dandole una notorietà non indifferente. Dopo “I cesaroni” Micol recita anche in altre serie e film come “Soraya”, “Questo amore” “Il veterinario” “Distretto di polizia 5” “Innamorata della morte” “Il rumore delle molliche” “Oltre il mare”. Seppur giovanissima la Olivieri è professionalmente molto matura, oltre ad essere un’attrice partecipa anche al programma “Pechino Express” insieme al collega dei Cesaroni “Niccolò Centioni” ma decide anche di scrivere un libro che parla di tutte le donne della sua vita, perché la sua famiglia materna è composta da tutte donne. Anche per quanto riguarda la vita privata Micol non si è fatta mancare nulla e seppur giovane ha deciso comunque di creare una famiglia sposandosi l’11 luglio 2014 il calciatore Christian Masella con cui ha avuto due figli la primogenita Arya e da poco il piccolo Samuel. Che dire una giovane donna che sa da sempre cosa vuole dalla vita, speriamo di rivederla presto in altri ruoli da protagonista nel piccolo schermo e ringrazio @eleuli per avermela consigliata. SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE #micololivieri #icesaroni #mamma #moglie #christian #arya #samuel #roma #attrice #alicecudicini #pechinoexpress #follow4follow #followme #followforfollow #followers #tags4follow #follow #followback #like4follow #like4like #likeforlike #like4likers #likeforfollow
Francesca Chillemi nasce Barcellona Pozzo di Gotto il 25 luglio 1985. Da sempre appassionata di moda a soli diciotto anni partecipa al concorso di Miss Italia vincendo quell’edizione grazie alla sua bellezza mediterranea. Dopo aver vinto il concorso più importante di bellezza inizia ad apparire e a lavorare in televisione ottenendo una notevole popolarità. Studia recitazione e debutta con la serie “Un medico in famiglia”, poi in “Carabinieri”, “Gente di mare”, “Il commissione Montalbano”, “La luna di carta” ottenendo così il Premio Margutta. Data la sua bravura come attrice viene notata e scelta per il film di successo di Checco Zalone al cinema “Cado dalle nubi”, sempre al cinema è protagonista in “Feisbum- Il film”. Francesca è appassionata da questo mondo, e le persone apprezzano oltre che la sua bellezza e la sua dolcezza anche la sua intraprendenza nella professione di attrice ed infatti sono contenti quando la rivedono in televisione nelle serie come “Preferisco il paradiso” al fianco di Gigi Proietti, “Che Dio ci aiuti”, “Sposami”, “L’ispettore Coliandro” e “Braccialetti Rossi” serie tv della Rai molto seguita. La Chillemi è una donna molto riservata e timida nonostante la sua professione e infatti della sua vita privata si sa solo che è legata a Stefano Rosso e che il 22 febbraio 2016 è diventata mamma di una splendida bambina. Grazie a @claudio_watterson per avermela consigliata. SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE FRASI SULLE DONNE #francescachillemi #attrice #missitalia #carabinieri #donmatteo #mamma #gentedimare #commisariomontalbano #braccialettirossi #follow4follow #followme #followforfollow #followers #follows #like4follow #like4like #likeforfollow #like4likealways #likegirls #donne
Sonia Bruganelli nasce a Roma il 20 febbraio 1974 e dopo essersi diplomata decide di iscriversi all’università laureandosi in Scienze della Comunicazione, laurea che in seguito le sarà molto utile per il lavoro che svolgerà. Inizia muovendo i primi passi come protagonista di alcuni fotoromanzi, storie raccontate attraverso delle foto. Dopo essersi fatta conoscere e quindi entrando nel mondo dello spettacolo, Sonia ha l’occasione di conoscere nel 1997 il conduttore Paolo Bonolis con cui ha intrapreso in seguito una relazione sposandosi nel 2002. Bonolis è già papà insieme alla sua ex moglie e con Sonia decide di mettere su famiglia diventando per altre tre volte papà di Davide, Adele e Silvia una ragazzina nata con problemi di cuore che ha dovuto subire numerosi interventi e una riabilitazione ma con l’amore di Sonia Paolo e i fratelli Silvia piano piano sta iniziando ad acquisire più autonomia. Proprio perché ama i suoi bambini ha ideato una linea di abbigliamento chiamata “Adele Virgy” ed è anche a capo di un’agenzia di modelle chiamata SDL 2005. Una problema quella della piccol Silvia che ha unito ancora di più la Bruganelli e Bonolis che seppur con dieci anni di differenza sono innamoratissimi, risultando una coppia invidiabile. Silvia è seguitissima sui social in particolare Instagram dove ci rende partecipi di ogni sua quotidianità. È una donna dolce, bella e sensibile e le auguriamo il meglio. SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE #soniabruganelli #paolobonolis #avantiunaltro #moglie #mamma #roma #follow4follow #followme #followers #tags4follow #silvia #like4like #likeforlike #likeforfollow #like4follow #adelevirgy #sdl2005
Liza Minelli nasce a Los Angeles il 12 marzo 1946 da padre di origini italiane in particolare in Sicilia. Compare per la prima volta sugli schermi a soli tre anni nel film “I fidanzati sconosciuti”. Dopo che i genitori decidono di separarsi Liza viene affidata alla mamma che le permette di continuare la sua passione per il cinema e farle affinare la voce. Inizia così a frequentare la famosa gioventù dorata di quei tempi ma allo stesso tempo a dover affrontare la dipendenza di droga e alcol della mamma prendendosi cura di lei e dei suoi fratellastri. A soli sedici anni va a New York dove viene chiamata per il film “Best Food Forward”, poi dopo tre anni vince un “Tony Award” per la sua interpretazione in “Flora, the red menace”. Poi arriva il debutto al cinema con “Pookie” dove viene nominata grazie alla sua interpretazione all’Oscar. La sua carriera è agli inizi la Liza è amata dal suo pubblico, ha una popolarità inimmaginabile e grazie alla sua bravura riesce in seguito ad ottenere l’Oscar tanto desiderato come migliore attrice protagonista in “Cabaret e Money, Money, Money”. Oltre alla carriera di attrice inizia ad incidere e pubblicare dei brani come “Theme geom New York, New York”, “Losing my mind” “Love paris”. Nell’ambito privato la Minetti è stata legata a diversi uomini come il regista Jack Haley Jr, lo scultore Mark Gero, il discografico David Gest ecc. Liza è una donna che non si è fatta mancare davvero nulla nella vita e ringrazio @rossellafragomena65 per avermela consigliata. #lizaminnelli #attrice #newyork #oscar #losangeles #follow4follow #followme #followforfollow #followers #folow4folow #follow #like4like #likeforlike #likeforfollow #like4likers SEGUITE @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE
Uomini trattate le donne nel migliore dei modi, AMATELE! SEGUI @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE FRASI SULLE DONNE ❤️ #frasi #donne #amate #rispettate #noviolence #nofemminicidio #ilmegliodelledonne #follow4follow #followme #followers #follow #followerforfollow #like4like #likeforlike #likeforfollow #like4follow #likesforlikes #likeforme #likephoto #vivaladonna
Roberta Anna Silvia Giarrusso nasce a Palermo il 25 febbraio 1982. Già da giovanissima, all’età di quindici anni grazie alla sua bellezza intraprendere la carriera di modella ma continua gli studi diplomandosi all’istituto tecnico industriale. Appena maggiorenne partecipa al concorso di Miss Italia aggiudicandosi il titolo come “Miss Televolto”. Subito dopo questa esperienza, ha l’occasione di essere Co-conduttrice di “Viva Miss Italia” fino ad iscriversi nel 2005 a un corso di recitazione con Vittoria Febbi. Dopo aver studiato, Roberta debutta con la serie “Carabinieri” riscuotendo un notevole successo; la sua bravura di fronte alla telecamera viene notato dal pubblico a casa che apprezza ciò che fa e dai registi che iniziano a volerla per altre serie come “Un caso di coscienza 3”, “Don Matteo” “Il commissario Manara” “Squadra antimafia- Palermo oggi” “I cesaroni” ecc.  Oltre che ottima attrice la Giarrusso si è cimentata anche nel programma della Rai “Tale e quale show” esibendosi con brani cantanti. Roberta ha una relazione con Riccardo Di Pasquale un imprenditore nel mondo della musica e del cinema con cui ha avuto una bambina di nome Giulia. Grazie a @dommm_03 per avermi chiesto di parlare di lei. SEGUI @ilmegliodelledonne_ PER ALTRE STORIE SULLE DONNE #robertagiarrusso #carabinieri #donmatteo #attrice #mammahopersolaereo #giulia #seiimmensamentegiulia #palermo #taleequaleshow #follow4follow #followme #followforfollow #followers #like4like #likeforfollow #likeforfollow #likephoto #donne
Giusy Buscemi nasce il 13 aprile 1993 a Mazara del Vallo e dopo aver frequentato il liceo scientifico del paese si iscrive alla facoltà di lettere, musica e spettacolo a Roma presso La Sapienza. La sua bellezza però porta la giovane Giusy a sfilare anche come modella e a vincere nel 2010 “Una ragazza per il cinema” e a partecipare anche al concorso di bellezza “Miss Italia” nel 2012. In contemporanea però, Giusy appassionata da tutto ciò che è il mondo dello spettacolo ha l’occasione nel 2014 di prendere parte alla nona stagione di “Don Matteo” per essere una delle protagoniste della miniserie “La bella e la bestia”. Diventa sempre più brava e professionale nel ruolo di attrice la Buscemi tanto da essere ingaggiata anche per la terza stagione di “Un passo dal cielo” poi in “La dama velata”, in seguito in “ Il giovane Montalbano” “Il paradiso delle signore” “I medici” e “C’era una volta studio uno”. Nel maggio del 2017 Giusy convola a nozze con il regista Jan Michelini e nello stesso anno ha scoperto di essere in dolce attesa e la nascita del primogenito è prevista per febbraio 2018. Auguri per una serena gravidanza e grazie a @dommm_03 per avermi chiesto di parlarne. #giusybuscemi #attrice #modella #missitalia #mazzaradelvallo #donmatteo #follow4follow #followme #followers
Alessandra Mastronardi nasce a Napoli il 18 febbraio 1986 da padre molisano e da madre napoletana. All’età di cinque anni si trasferisce a Roma e dopo aver frequentato le scuole e essersi diplomata al liceo classico si iscrive alla facoltà di lettere e filosofia indirizzo spettacolo all’università La Sapienza. Nel 1998 debutta come attrice nella miniserie “Amico mio 2” per poi vederla anche in “Un prete tra noi 2” “Lui e lei 2” “Un medico in famiglia 3” “Il veterinario” e “Il grande Torino”. Sale alla ribalta con “I Cesaroni” nel ruolo di Eva accanto a Claudio Amendola e Elena Sofia Ricci. Il suo personaggio è amato da tutti, grandi e piccoli e il suo modo di recitare è apprezzato. In questi anni abbiamo avuto modo di vedere sia la sua crescita fisica che professionale, la sua bellezza acqua e sapone ha colpito tutto insieme al suo meraviglioso sorriso e la sua bravura porta a recitarla anche per Woody Allen. Oltre che in televisione Alessandra ha modo di debuttare anche al cinema con Elio Germano nel film “L’ultima ruota del carro”. Speriamo di rivederla presto in televisione in un ruolo da protagonista, ringrazio @dommm_03 per avermela consigliata. #icesaroni #eva #attrice #napoletana #cinema #televisione #like4like #likeforlike #likeforfollow #follow4follow #followme #followforfollow #followers #follow #followtofollow #alessandramastronardi
Elisabetta Franchi è una delle donne che è riuscita a conquistare l’universo femminile grazie al suo stile e alla sua creatività: un mix di grande passione, di studio scrupolo del prodotto e di assoluta dedizione al lavoro. Il suo percorso inizia a Bologna città di Elisabetta in cui nasce nel 1968 nella quale la designer studia all’istituto Aldrovandi Rubbiani. Inizia aprendo un piccolo atelier dove comincia a dare forma alle sue idee e a realizzare i primi capi. Oggi attualmente la sua azienda ha raggiunto 112 milioni di euro, schierandosi sul fronte animalista mettendo in risalto la sua  capacità di conciliare la propria passione con la sua missione aziendale, infatti elimina definitivamente la pelliccia, la piuma vera e la lana d’angora e in più decide di aprire le porte all’azienda ai quattro zampe permettendo, ai suoi dipendenti di portare i propri animali sul luogo di lavoro. Che dire, una grande donna, con un’eleganza innata, attraente e fine capace di saper gestire con intelligenza e professione un’azienda di valore, rispettando anche gli animali evitando di esseri uccisi per creare dei capi. Grazie a @nappifrancesca_ per avermi consigliato una donna come Elisabetta Franchi.
Alessia Gazzola nasce a Messina da un imprenditore e da un’impiegata del municipio. E dopo due anni dalla nascita, i genitori si separano e per questo la piccola Alessia cresce e vive con la mamma e i nonni materni ricevendo un’educazione borghese diventando una ragazza composta che amava la letteratura e la scrittura e andava molto bene a scuola. Dopo essersi diplomata al liceo classico ha deciso di coltivare la sua passione per la scrittura e di dedicarsi però all’università laureandosi in medicina a Messina e poi alla medicina legale di cui nel 2011 è divenuta medico specialista. Esordisce nella narrativa lo stesso anno con “L’allieva” iniziando a scrivere come valvola di sfogo e poi arrivare a tentare la strada della pubblicazione per poi proporre i manoscritti a diverse case editrici. Tutti i suoi libri hanno riscosso un ottimo successo di vendite e Endemol e la Rai ne hanno acquistato i diritti per una serie televisiva iniziando le riprese nel 2015. Durante questa collaborazione Alessia ha concepito lo spunto per un nuovo romanzo “Non è la fine del mondo”. Attualmente vive a Verona con il marito, medico anche lui conosciuto durante gli studi universitari e sposato nel 2010. Dal loro amore sono nate Eloisa e Bianca creando così una famiglia felice. Grazie a @dommm_03 per avermi consigliato questo medico e scrittrice conosciuta per i suoi romanzi gialli.
Oprah Gail Winfrey nasce il 29 gennaio 1954 a Kosciusko. Dopo aver frequentato il college si laurea in scienze della comunicazione all’università del Tennessee ricevendo poi, nel 2013 la medaglia presidenziale della libertà dal presidente dell’epoca Barack Obama e dottorati honoris causa prestigiose università Duke e Harvard. Nonostante la laurea Oprah inizia nel 1985 la carriera cinematografica debuttando prima come annunciatrice dei telegiornali e poi come attrice nel film cult “Il colore viola” che parla appunto di violenza sulle donne ricevendo l’Oscar alla miglior attrice non protagonista mentre nel 2012 riceve il suo secondo Oscar come premio umanitario per il suo contributo nelle cause umanitarie. Poi la vediamo come Co-protagonista nel 2013 nel film “The Butler- Un maggiordomo alla Casa Bianca” e poi in “Beloved”, “Selma la strada per la libertà” e in “Scary Movie 4” Oltre alla televisione la Winfrey è anche un’imprenditrice, ha infatti fondato un’organizzazione a favore dei poveri, una casa editrice e una rete televisiva chiamata “The Angels Network” ed è anche presidente di una casa di produzione televisiva. Oprah è stata definita anche dalla rivista “Forbes” una delle donne dello spettacolo più ricche del mondo. La sua caratteristica che la contraddistingue è la sua tenacia e forza che l’hanno aiutata anche per coalizzarsi a favore di molti problemi sociali. In ogni modo è una donna con un carattere combattente e ringrazio @greta.russo_ per avermi consigliato “la regina di tutti i media” soprannome che le hanno dato. FACCIAMO QUESTA SFIDA?? ARRIVIAMO A 5000 FOLLOWERS DOMENICA? MI AIUTATE?😍
Continuiamo con un’altra frase dedicata alle Donne 💎
Buongiorno così☀️ Ricordate questo Donne, nessuno ha il potere di cambiare il nostro umore!
Dato che mi state dimostrando che questa novità delle frasi vi piace continueremo a pubblicarle. Potete condividerle e postarle taggando la pagina. ❤️ SIETE CONTENTI???
Maria Ilva Biolcati conosciuta da tutti con il nome d’arte di Milva nasce a Goro provincia di Ferrara il 17 luglio 1939. Inizia giovanissima a cantare nelle balere del basso ferrarese con il nome d’arte di “Sabrina” e li viene notata per la sua grinta e la sua voce. Dopo vari concorsi in cui partecipa, arriva prima in uno con le canzoni “Acque amare” e “Dicembre m’ha portato una canzone” fino a partecipare al Festival di Sanremo con “Il mare nel cassetto” arrivando alla terza posizione. Inizia ad incidere diversi 45 giri tra i quali “Flamenco Rock” e “Blue spanish eyes conquistando un enorme popolarità. Nel 1961 si sposa con il regista Maurizio Corgnani da cui ha una figlia Martina ma la storia si conclude nonostante la cantante ritiene che quest’ultimo sia l’uomo più importante della sua vita. Dalla musica, Milva inizia ad avvicinarsi al teatro specializzandosi nel repertorio brechtiano ottenendo un notevole successo. Il suo curriculum si arricchisce giorno dopo giorno tanto da diventare una delle cantanti più brave in Italia ma anche all’estero come in Francia e Germania venendo definita la rivale Mina. Le sue canzoni sono conosciute e di grande successo come: “Milord”, “La filanda”, “Da troppo tempo” ecc. Dopo anni di carriera decide di ritirarsi dalle scene in seguito ad alcuni problemi di salute che l’avevano costretta ad annullare diversi concerti. Oggi all’età di 79 anni la “Pantera di Goro” come è soprannominata dai suoi fans non ha mai avuto rivali è mai ne avrà. Grazie a @emyturchese per avermi chiesto di parlare della grande Milva.
Andare sul blog a leggere l’ultima storia appena pubblicata. La protagonista è una mamma con un figlio autistico con in testa il progetto di costruire una struttura per loro. Grazie a @conteross per avermi consigliato Muni Sigona

Loading